Posizioni attuali

  • Professore aggregato (ricercatore a tempo determinato di tipo B, IUS/20), Università di Modena e Reggio Emilia (abilitato dal 14 novembre 2017 a Professore di seconda fascia in Filosofia del diritto – settore concorsuale 12/H3).
  • Docente di “Informatica giuridica”, “Didattica del diritto e media education” e “Filosofia e istituzioni di Diritto penale ed Elementi di informatica giuridica” nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
  • Membro ordinario del Game Science Research Center (IMT Scuola Alti Studi Lucca e Università di Modena e Reggio Emilia).
  • Iscritto all’Albo speciale dei Professori Avvocati cassazionisti.
  • Delegato del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia a:
    – Gruppo di coordinamento Unimore del Game Science Research Center;
    – Placement lavoro.
  • Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche, Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Modena e Reggio Emilia.

Educazione

– Dottore di ricerca in “Scienze bioetico-giuridiche”, Università di Lecce (XVI ciclo). Tesi: “Il diritto alla privacy. Aspetti bioetico-giuridici”. Tutor: prof.ssa T. Serra (2004).

– Laurea in Giurisprudenza, Facoltà di Giurisprudenza, Università di Bologna. Tesi: “Privacy e risarcimento”. Relatore: prof. Massimo Franzoni (2000).

Attività accademiche

Anno accademico 2021-2022

– Professore aggregato (ricercatore a tempo determinato di tipo B, IUS/20), Università di Modena e Reggio Emilia, dal 30.11.2019.

– Docente di “Informatica giuridica” e “Didattica del diritto e media education” nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

– Docente di “Filosofia e istituzioni di Diritto penale ed Elementi di informatica giuridica” (con il prof. Gianfrancesco Zanetti), Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia (presso l’Accademia Militare di Modena).

– Coordinatore, con Serena Vantin, della Officina informatica su “Diritto, Etica, Tecnologie” (DET) del CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e Vulnerabilità dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

– Membro ordinario del Game Science Research Center.

– Delegato del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia al Placement lavoro e al Gruppo di coordinamento Unimore del Game Science Research Center.

– Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche, Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Modena e Reggio Emilia.

– Membro del Centro Interdipartimentale di Ricerca sulle Digital Humanities dell’Università di Modena e Reggio Emilia – DHMoRe; referente per i tirocini extracurriculari.

– Docente al Master di II livello in “Informatica giuridica, nuove tecnologie e diritto dell’Informatica”, Università di Roma “Sapienza”, Dipartimento di Scienze giuridiche.

Anno accademico 2020-2021

– Professore aggregato (ricercatore a tempo determinato di tipo B, IUS/20), Università di Modena e Reggio Emilia, dal 30.11.2019.

– Docente di “Informatica giuridica”, “Didattica del diritto e media education” e “Filosofia e istituzioni di Diritto penale ed Elementi di informatica giuridica” nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

– Coordinatore, con Serena Vantin, della Officina informatica su “Diritto, Etica, Tecnologie” (DET) del CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e Vulnerabilità dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

– Membro ordinario del Game Science Research Center.

– Delegato del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia al Placement lavoro e al Gruppo di coordinamento Unimore del Game Science Research Center.

– Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche, Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Modena e Reggio Emilia.

– Docente al Master di II livello in “Informatica giuridica, nuove tecnologie e diritto dell’Informatica”, Università di Roma “Sapienza”, Dipartimento di Scienze giuridiche.

– Docente al Master Executive in “Data protection management”, Università di Modena e Reggio Emilia, Dipartimento di Economia “Marco Biagi” e Fondazione Marco Biagi, con il patrocinio del Garante per la protezione dei dati personali.

– Docente al corso Valore PA INPS “Responsabile per la transizione al digitale – RTD”, Università di Palermo.

Anno accademico 2019-2020:

– Ricercatore a tempo determinato di tipo B (IUS/20), Università di Modena e Reggio Emilia, dal 30.11.2019.

– Componente della Officina informatica su “Diritto, Etica, Tecnologie” (DET) del CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e Vulnerabilità dell’Università di Modena e Reggio Emilia.

– Membro ordinario del Game Science Research Center.

– Delegato del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia al Placement lavoro e al Gruppo di coordinamento Unimore del Game Science Research Center.

– Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Scienze giuridiche, Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Modena e Reggio Emilia.

– Docente al Master di II livello in “Informatica giuridica, nuove tecnologie e diritto dell’Informatica”, Università di Roma “Sapienza”, Dipartimento di Scienze giuridiche.

Anno accademico 2018-2019:

– Docente di “Informatica per le Scienze giuridico-politiche”, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche (seminario, 3 CFU, II semestre).

– Docente al Master di II livello in “Diritto dell’informatica”, Università di Roma “Sapienza”, Dipartimento di Studi giuridici, filosofici ed economici.

– Collaboratore alla cattedra di Informatica giuridica, Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza, prof. G. Sartor.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia politica, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche, prof. E. Graziani.

Anno accademico 2017-2018:

– Docente di “Informatica per le Scienze giuridico-politiche”, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche (seminario, 3 CFU, II semestre).

– Collaboratore alla cattedra di Informatica giuridica, Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza, prof. G. Sartor.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia politica, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche, prof. E. Graziani.

Anno accademico 2016-2017:

– Docente di “Informatica per le scienze giuridiche”, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche (seminario, 3 CFU, II semestre).

– Nomina a cultore di “Informatica giuridica”, Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza.

– Collaboratore alla cattedra di Informatica giuridica, Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza, prof. G. Sartor.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia politica, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche, prof. E. Graziani.

Anno accademico 2015-2016:

– Docente di “Giuspolitica e Informatica Giuridica”, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche (I e II semestre).

– Professore a contratto di “Elementi di Informatica giuridica”, corso di formazione sul tema “Ufficio Unico per la programmazione e progettazione”, Università di Teramo.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia politica, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche, prof. E. Graziani.

Anno accademico 2014-2015:

– Docente di “Giuspolitica e Informatica Giuridica”, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche (I e II semestre).

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia politica, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche, prof. E. Graziani.

Anno accademico 2013-2014:

– Docente di “Giuspolitica e Informatica Giuridica”, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche (I e II semestre).

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia politica, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche, prof. E. Graziani.

Anno accademico 2012-2013:

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia politica, Università di Roma “Sapienza”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche, prof. E. Graziani.

Anno accademico 2011-2012:

– Coordinatore del corso di “Informatica e diritto”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche.

– Assegnista di ricerca, Università di Roma “Sapienza”, Dipartimento di Teoria dello Stato (gennaio 2011-gennaio 2012). Tutor: prof.ssa T. Serra.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, prof.ssa T. Serra.

Anno accademico 2010-2011:

– Coordinatore del corso di “Informatica e diritto”, Facoltà di Scienze politiche, sociologia, comunicazione – Dipartimento di Scienze politiche.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, prof.ssa T. Serra.

– Visiting Max Weber Fellow, European University Institute, San Domenico di Fiesole.

– Collaboratore alla cattedra di Informatica giuridica, Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza, prof. G. Sartor.

Anno accademico 2009-2010:

– Max Weber Fellow, European University Institute, San Domenico di Fiesole. Mentor: prof. G. Sartor.

– Collaboratore (co-teacher) al corso “Regulating the Information Society” (prof. G. Sartor e prof. G. Cafaggi, con la collaborazione di F. Casarosa; II semestre, Department of Law, European University Institute, San Domenico di Fiesole.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, prof.ssa T. Serra.

– Collaboratore alla cattedra di Informatica giuridica, Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza, prof. G. Sartor.

– Short-term teaching, tematica “Privacy and e-health”, London School of Economics and Political Science, 8-12 marzo.

Anno accademico 2008-2009:

– Assegnista di ricerca presso il CIRSFID – Università di Bologna. Progetto di ricerca: “L’applicazione automatica del diritto. Profili informatico-giuridici”. Tutor: prof. E. Pattaro.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, prof.ssa T. Serra.

– Collaboratore alla cattedra di Informatica giuridica, Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza, prof. G. Sartor.

Anno accademico 2007-2008:

– Assegnista di ricerca presso il CIRSFID – Università di Bologna. Progetto di ricerca: “L’applicazione automatica del diritto. Profili informatico-giuridici”. Tutor: prof. E. Pattaro.

– Professore a contratto di “Governo informatico dell’amministrazione locale”, corso di formazione in “Scienze politiche e delle autonomie locali”, Università di Teramo e Comune di Frascati.

– Professore a contratto di “Governo informatico dell’amministrazione locale”, corso di formazione in “Scienze politiche e dell’amministrazione locale”, Università di Teramo.

– Nomina a “cultore della materia” in Informatica giuridica, Facoltà di Giurisprudenza, Università di Bologna.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, prof.ssa T. Serra.

– Collaboratore alla cattedra di Informatica giuridica, Università di Bologna, Facoltà di Giurisprudenza.

– Docente al Master su “Valorizzazione del Patrimonio Culturale”, Università del Salento e ISUFI.

Anno accademico 2006-2007:

– Docente di “Informatica Giuridica”, “Master in etica dell’azione pubblica”, Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, prof.ssa T. Serra.

Anno accademico 2005-2006:

– Visiting Scientist presso il Computer Science and Artificial Intelligence Laboratory of the Massachusetts Institute of Technology, Cambridge, USA (febbraio-giugno).

– Professore a contratto di “Informatica”, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, polo di Pomezia.

– Professore a contratto di E-Government, Facoltà di Scienze politiche, Università di Teramo.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Dipartimento di Scienze giuridiche, prof. G.P. Calabrò.

Anno accademico 2004-2005:

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Dipartimento di Scienze giuridiche, prof. G.P. Calabrò.

Anno accademico 2003-2004:

– Nomina a “cultore della materia” in Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, cattedra prof.ssa T. Serra.

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, prof.ssa T. Serra.

Anno accademico 2001-2002 e a.a. 2002-2003:

– Collaboratore alla cattedra di Filosofia del diritto, Facoltà di Scienze politiche, Università di Roma “Sapienza”, prof.ssa T. Serra.

Contattare lo Studio FCLEX

Compilando il form sottostante verrà ricontattato dai nostri professionisti